Twitter Raffaele Conte Google+ Raffaele Conte Facebook Raffaele Conte Linkedin Raffaele Conte Youtube Raffaele Conte

Instagram: come funziona e come usarlo al meglio

08-07-2018
Home » Blog » Instagram » Instagram: come funziona e come usarlo al meglio

È il secondo social network più usato in Italia e la sua utenza è in crescita costante, ma cos’è esattamente Instagram?

instagram seo 

 

 

 

 

 

 

 

Instagram è un social network fotografico nonché applicazione mobile gratuita che consente di:

  • usare la fotocamera del proprio smartphone per scattare immagini e video di breve durata;
  • modificare il contenuto realizzato attraverso filtri specifici;
  • condividere il materiale sullo stesso Instagram e su altri social network, come Twitter, Tumblr e Facebook;
  • realizzare delle stories temporanee di 24 ore (formato immagine o video) con possibilità di personalizzazione del contenuto (inserimento titoli, sondaggi, localizzazione, emoticons, etc…)
     

Come installare Instagram 

  • Primo step: dal proprio smarphone apri lo store del tuo sistema operativo, cerca e scarica “Instagram”. scaricare instagram
  • Secondo step: appena hai installato l’applicazione da App Store o Google Play Store, registrati inserendo i tuoi dati. Per trovare i contatti già presenti sugli altri social network, puoi abbinare l’account a Facebook o Twitter e inviare a loro un avviso comunicando la tua presenza su Instagram. In un secondo momento, è anche possibile personalizzare l’account con il caricamento di un’immagine e di una breve biografia che permette anche l’inserimento di un link cliccabile (l’unico punto del profilo in cui è possibile inserire un link).
     

Come funzionano gli hashtag

Prima di condividere una fotografia o un video su Instagram, è di fondamentale importanza abbinare al contenuto un breve testo di spiegazione (caption) e alcuni hashtag collegati all’argomento

E' fondamentali per:

  • aumentare i followers e l’engagement del contenuto pubblicato;
  • migliorare il processo di ottimizzazione di un post;
  • essere visibili da altri utenti con interessi in comune.


L’hashtag è una parola preceduta dal tasto cancelletto # e viene utilizzato per raccogliere le fotografie all’interno di determinate categorie.

Ora che ne abbiamo chiarito la funzione principale, passiamo alla selezione: come scegliere gli hashtag giusti?

Ecco alcune regole fondamentali:

  • privilegiare hashtag in inglese per raggiungere un bacino d’utenza più ampio
  • bilanciare gli hashtag più popolari con quelli di nicchia
  • scegliere hashtag molto pertinenti e specifici e, solo dopo questa selezione, anche quelli più popolari (es. #foodlovers)
  • rispettare sempre il limite di 30 hashtag imposto da Instagram (in caso contrario, Instagram pubblicherà la foto senza contenuto testuale)
  • Far riferimento a community o gruppi vicino al luogo dove hai scattato la fotografia (es. scatto a milano >> #igersmilano)

5 Consigli per utilizzare Instagram in azienda

Senza una presenza su Instagram, un’azienda rischia di essere meno visibile, soprattutto dalla generation millennial.
Utilizzando il social network in maniera professionale, al contrario, è possibile captare interessanti opportunità, ma è bene elaborare una strategia che tenga conto di questi 5 consigli:

  • Fare tanta ricerca partendo dal proprio audience/followers: chi sono, cosa vogliono e cosa li coinvolge di più. Continuare l’analisi sui competitors e sui profili più affini allo stile del brand, lasciandosi ispirare dagli account più performanti e creativi.
  • Stabilire dei traguardi misurabili per monitorare i progressi ed, eventualmente, migliorare la propria comunicazione nel corso del tempo. Parole d’ordine: analizzare e misurare sempre!
  • Scegliere una strategia contenutistica che contempli temi specifici da trattare affini ai valori aziendali, una determinata frequenza di pubblicazione (consigliabile 1 post al giorno), una moodboard coerente con lo stile del brand (è sconsigliaton postare contenuti senza una pianificazione grafica, perché belle immagini potrebbero apparire di qualità inferiore se osservate in una visione d’insieme) e una selezione di un filtro (o più di uno) da utilizzare con costanza.
  • Costruire un’identità di marca coerente, ispirando i propri follower e raccontando una storia coinvolgente e chiara intorno ai propri valori di marca.
  • Coinvolgere micro-influencer ed influencer per valorizzare il racconto e per intrattenere l’audience, da premiare anche tramite contest ad hoc.

I 10 profili su Instagram da seguire

Non ci riferiamo alle solite celebrities, ma a profili meno conosciuti che secondo noi potrebbero ispirarti per creatività, coerenza e riconoscibilità.

Te li presentiamo:

 

@giorgette_p: guardare il suo profilo è come entrare in una galleria d’arte dai toni pastello. Ogni sua foto appare come un tributo alla creatività per ricerca della composizione perfetta e abbinamenti fuori dal comune.

Da seguire per: trovare ispirazioni eleganti e lasciarsi coinvolgere da una storia emozionale e raffinata. troppaseta instagram

 

 

 

@troppaseta: un vortice di creatività e natura per destabilizzare ed emozionare. Le immagini mostrano paesaggi “risucchiati” in spirali che catturano l’attenzione come un vortice, creando effetti scenografici.

Da seguire per: vivere la natura con un occhio diverso, ma ti avvertiamo: i suoi vortici creano dipendenza. andrea sopranzi instagram

 

 

 

andreasopranzi @andrea_sopranzi: minimalismo, prospettive pulite e tutta la bellezza delle Marche. Andrea ha trovato un suo stile personale, dove paesaggi urbani dalle linee eleganti convivono alla perfezione con scorci naturali di rara bellezza.

Da seguire per: scoprire il territorio marchigiano attraverso l’armonia dei colori.

 

 

 

 

laurapatricia   @laurapatriciabarberi: street photography abbinata a paesaggi umbri mozzafiato con una palette colori dosata con grazia e eleganza.

Da seguire per: vivere la street con un occhio femminile originale e ricercato.

 

 

 

albertobogo  @albertobogo: quando immortalare il cibo diventa un’esperienza raffinata ed emozionale. Influenzato da atmosfere di altri tempi, Alberto capta emozioni attraverso i dettagli.

Da seguire per: fare della cura dei particolari un’arte.

 

 

 katetheo @katetheo79: mai visto un ragazzo volare su un immenso palloncino rosso? Sul profilo di Caterina Theoharidou questo e molto altro ancora è all’ordine del giorno, tra prospettive minimal, soggetti surreali e delicate atmosfere candy.

Da seguire per: imparare le regole del minimalismo in chiave pastello.

 

 

 

 

paqs  @paqs_: amare le atmosfere cupe e rarefatte di Londra attraverso gli scorci intensi e mai scontati di un italiano con la passione per l’architettura e per lo storytelling.

Da seguire per: giocare con le prospettive in modo inusuale e fare della coerenza su Instagram una regola fondamentale e imprescindibile. Occhio ai caption: le sue scelte ti stupiranno!

 

 

 

 

benedettodemaio @benedbenedetto de maio instagramettodemaio: qui la creatività fotografica ha color verde acqua e insegna che anche un solo colore può comunicare un mondo di idee.

Da seguire per: realizzare le tue idee creative attraverso la scelta di un solo colore predominante. Pensi di poter riuscire nell’impresa? E se si, quale colore sceglieresti per condividere al mondo la tua creatività?

 

 

 

erikasenzacoutoure  @erikasenzacouture: una stilista originale che ha saputo essere coerente con il proprio stile anche su Instagram. Tante storie raccontate in tre scatti diversi che condividono la stessa idea, ma dettagli differenti. Da seguire per: imparare l’arte di scrivere caption perfette e raccontare una storia di marca all’insegna dell’originalità.

 

 

 

 

 

frankbod @frank_bod: una start up beauty che ha debuttato su Instagram con Frank, un personaggio inventato che comunica con il pubblico attraverso uno stile ironico, sincero e ricco di doppi sensi. Da seguire: per avere un esempio di comunicazione online efficace e di successo.

BG Nuvola
Razzo

Fai Decollare il tuo Business!

Contattami e Richiedi una Consulenza Web personalizzata.
Scopri come aumentare le visite al tuo sito web e come ricevere più contatti!

Contattami