Twitter Raffaele Conte Google+ Raffaele Conte Facebook Raffaele Conte Linkedin Raffaele Conte Youtube Raffaele Conte

Come diventare un Influencer su Instagram

17-06-2018
Home » Blog » Instagram » Come diventare un Influencer su Instagram

instagram logo

L’influencer è considerato da molti il lavoro perfetto ed è una delle figure più richieste dalle aziende, ma se vuoi seguire anche tu questa strada, devi darti parecchio da fare. Iniziamo a capire chi è davvero la figura dell’influencer.

Se ne sente tanto parlare, ma chi è l’influencer?

Un influencer è una persona con migliaia di followers provenienti da vari social network, come Instagram, Twitter, YouTube e Facebook.

Non necessariamente deve essere un vip o un personaggio famoso, ma è facilmente riconoscibile perché ogni suo post condiviso sui suoi social network di riferimento, ottiene migliaia di interazioni, grazie alla stima dei suoi fan/follower.
La reputazione online unita a competenza sul campo, conquistate grazie a un graduale personal branding, trasformano un utente qualsiasi in una figura capace di attivare la propria cerchia di fan, indirizzandone spesso le scelte commerciali e gli acquisti.

Come diventare Influencer su Instagram

Il tuo obiettivo è avere successo su Instagram? Preparati a lavorare sodo perché non è né banale né semplice arrivare a buoni risultati, considerando la forte competizione attuale. Vediamo qui di seguito gli step da cui non puoi prescindere, se desideri diventare autorevole e farti strada in questo campo.

Individua una nicchia su Instagram

La prima tappa da considerare è la coerenza e l’originalità del tuo profilo.
Scarta subito l’idea di pubblicare qualsiasi tipo di fotografia, trasformando il tuo account Instagram in un contenitore di foto di ogni genere: le tue esperienze e i tuoi ricordi sono preziosi soltanto per te e per le persone che ti sono più vicine. Fatta questa dovuta premessa, concentrati su una specifica nicchia (viaggi, cucina, arte, architettura, etc.) che rispecchi i tuoi gusti personali e rimani sempre fedele ad essa.

Pubblica materiale di alta qualità

Una volta scelto l’argomento da trattare, passa alla qualità e alla coerenza. Identifica e scegli uno stile fotografico specifico e seguilo con costanza, analizzando anche i vari filtri disponibili che ti aiuteranno a caratterizzarti meglio. Le fotografie possono essere anche molto diverse tra loro, ma devono essere unite da un filo conduttore facilmente identificabile.

Ricorda: gli utenti che visitano il tuo profilo devono capire gli argomenti che tratti al primo sguardo. Se questi temi sono presentati con cura e coerenza, hai una chance in più di essere seguito.

Parola d’ordine: storytelling

Dedica molta cura alla scelta dei caption (testi da abbinare alla fotografia durante il posting), parola d’ordine: storytelling. Raccontare la tua storia attraverso lo stile fotografico che hai scelto ti renderà più interessante agli occhi degli utenti e ti aiuterà a essere seguito con più facilità perché “umano” e diverso dalla massa.

Scegli gli hashatg giusti

Come ti avevo raccontato in questo articolo, scegliere gli hashtag giusti è basilare per avere un buon engagement, perché consente ai tuoi contenuti di avere un target specifico, interessato alla nicchia che hai scelto.
Come farlo al meglio? Effettua molta ricerca sugli influencer e sui competitor appartenenti alla tua nicchia. In alternativa, puoi scaricare e utilizzare app, come Iconsquare, che indicano gli hashtag giusti per una serie di temi specifici. Il mio consiglio è quello di mixare la ricerca con le app citate sopra, quindi non il mero copia e incolla, ma un’attenta selezione. Nel momento in cui stai postando, ricorda che puoi inserire un massimo di 30 hashtag. Se superi questo limite, il tuo post verrà pubblicato senza contenuto testuale.

Aumenta i follower

Se il tuo obiettivo è diventare un influencer, devi mettere in atto una serie di strategie per aumentare i follower del tuo account. Per farlo al meglio, devi prenderti del tempo nel corso della giornata per mettere like e commentare gli account che apprezzi, vicini alla tua nicchia di riferimento.

Hai poco tempo per effettuare questo passaggio?
Valuta se installare un bot, come Follower Assistant o Massplanner, che compierà queste azioni per te. Un altro metodo per aumentare i follower è il cosiddetto “Follow Unfollow” di account in linea con il tuo target: segui ogni ora 50 account che poi eliminerai dai tuoi seguiti dopo due ore. E’ un sistema molto efficace, ma impopolare, perché non piace a nessuno essere unfollowato. Valuta tu, quindi, i rischi e i benefici di questo mezzo “acchiappafollower”. Ultimo punto, ma non meno importante: sii presente e coccola la tua community. Ci sono utenti che commentano spesso le tue foto? Fai lo stesso con loro e visualizza sempre le loro storie.

Quanto puoi guadagnare su Instagram

Non c’è una risposta univoca a questa domanda, perché le variabili da considerare sono molte. La ricerca di Economist è molto utile per analizzare alcuni dati di riferimento autorevoli. Come vedi, a partire dai 100 mila follower, puoi guadagnare fino a 5mila euro per un post sponsorizzato (identificato su Instagram con i seguenti hashtag: #AD #Sponsored).

Quindi, mettiti sotto e attua subito i consigli che ti ho dato: costanza e tenacia ti aiuteranno a perseguire i tuoi obiettivi.

social media famosi

 

Quanto tempo ci vuole per diventare Influencer?

In realtà non c'è una risposta a questa domanda, e non la troverete dato che dipende da tanti fattori che è inutile trovare una risposta che può andar bene in un settore e non in altri.
L'importante è sapere che i casi in qui si diventa famosi e si incomincia a guardagnare su Instagramm sono molto rari ed è molto importante non avere frettta!

 

BG Nuvola
Razzo

Fai Decollare il tuo Business!

Contattami e Richiedi una Consulenza Web personalizzata.
Scopri come aumentare le visite al tuo sito web e come ricevere più contatti!

Contattami